News

L’applicazione di pagamento di Pax Italia ottiene la certificazione PCI P2PE versione 2.0

 

Pax Italia è orgogliosa di annunciare di aver ottenuto la certificazione PCI Point-to-Point Encryption v. 2.0. della propria applicazione di pagamento CB2.

La versione 2.0 della normativa PCI Point-to-Point Encryption, promossa dal Payments Card Industry Security Standards Council a partire da Settembre 2015, è il più recente step evolutivo dello standard PCI P2PE.

Più completa della precedente (v. 1.1), la nuova versione dello standard ne mantiene l’approccio focalizzato sulla protezione totale dei dati sensibili dall’inizio alla fine della transazione di pagamento, ma impone un maggiore rigore nella gestione del Software Development Life Cycle e richiede l’adozione di nuove appropriate contromisure per superare i test di vulnerabilità dell’applicazione di pagamento. 

L’applicazione di pagamento certificata da Pax Italia, denominata PAX P2PE-M, è completamente integrata nelle componenti PCI PTS dei terminali POS PAX, ed è disponibile per tutti i principali modelli, in particolare il terminale portatile multi-connettività PAX D210 e il miniPOS D200. L’applicazione è inoltre pienamente compliant con gli standard CB2.

Con la certificazione P2PE v2.0 della propria applicazione, Pax Italia è in grado di garantire il più alto livello di sicurezza attualmente disponibile per il trattamento dei dati dei titolari carta, permettendo ai propri clienti di velocizzare i processi di validazione PCI DSS.

Questa certificazione è stata ottenuta a pochi giorni dall’ottenimento della Certificazione PagoBancomat® Contactless del kernel cross-platform di PAX, confermando come sicurezza, affidabilità e innovazione siano nel DNA del gruppo. 

 

PAX ITALIA S.r.l.

Via Concordia, 10
20090 Assago (MI)

 

PAX nel mondo

Iscriviti alla newsletter

* campi obbligatori

Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali
Scopri di più